Un piccolo passo per me, un grande passo per i miei guadagni?

Sì, mi sento proprio come se stessi camminando sulla luna. Spinta dal mio caro amico Massimo, trader, webmaster e creatore di MoneyOnlinethai, ho finalmente deciso di testare il mio potenziale relativo al trading in un torneo di IQ Option. E indovina? Ho vinto!

Stamattina ho vinto il mio primo torneo della piattaforma IQ Option e sto scrivendo questo testo ancora in preda all’emozione.

Come ben sapete, la piattaforma IQ Option per l’online trading mette a disposizione degli utenti dei tornei. È l’unico broker che permette di “giocare” con il mercato azionario.

Non mi ritengo un’esperta del trading online, ma ho un conto IQ Option dove deposito una parte costante dei miei guadagni. Per partecipare ad un torneo bisogna iscriversi, pagando una sorta di tassa d’iscrizione. Sono stati i miei 5$ meglio spesi di sempre!

Ho ottenuto un capitale virtuale di migliaia di dollari, uguale per tutti i partecipanti.
(No, purtroppo il capitale ottenuto non viene aggiunto al mio saldo attuale. Si può usare solo nel torneo).

 

Da lì in poi, è stata solo questione di strategie, velocità e.. tanta fortuna!
Il vincitore è “semplicemente” colui che ha più soldi nel conto alla scadenza del torneo. Il mio torneo è durato ben due settimane.

Il premio in denaro, di solito, dipende dal montepremi a disposizione, che viene diviso tra i primi classificati. Ciò significa che le altre 10 persone che hanno diviso il montepremi stamattina hanno gioito con me!

Nel giro di un’ora avevo 10.000€ accreditati sul conto!
E no, non si tratta di un “bonus” per il trading (che tra l’altro non è nemmeno consentito dalle recenti norme Cysec) ma di veri soldi contanti, accreditati proprio sul mio conto. Soldi reali che posso prelevare o utilizzare per il trading.

 

Sì, sono stupita quando voi.

Si tratta di una somma di denaro molto alta e per me, una semplice studentessa universitaria, è impossibile raggiungerla lavorando part time. Specialmente considerando che gli studi sono molto impegnativi ed un eventuale lavoro abbasserebbe la mia media scolastica, togliendomi anche il tempo di prendermi cura di me stessa.

Che dire, sono molto fiera del risultato ottenuto. Questa vittoria mi ha permesso di capire come il trading azionario sia una delle mie passioni e che, soprattutto, gli sforzi compiuti ripagano. Tenterò la fortuna ancora.

Ci tengo a sottolineare, però, che anche se il trading azionario non è difficile e la piattaforma IQ Option è progettata appositamente per facilitare l’esperienza dell’utente, non sempre le cose vanno nel migliore dei modi.

Prima di questo risultato io stessa ho avuto diverse perdite economiche. L’importante è non arrendersi!